17 maggio 2008

Sinjoroj: PIERO ANGELA kaj ANDREA CAMILLERI

....................................................................................................................................
Signori: PIERO ANGELA e ANDREA CAMILLERI
.....................................................................................................................................

CHE SUBLIME GODURIA!!

QUESTA SERA A "CHE TEMPO CHE FA"
CON PIERO ANGELA (che ha parlato anche di AURELIO PECCEI) E ANDREA CAMILLERI
OSPITI DI FABIO FAZIO

Piero Angela

Ĵurnalisto TV -Aŭtoro kaj
popula
riganto de sciencaj programoj.
.............................................
Giornalista TV - Autore e
divulgatore di programmi scientifici.


Poi dice uno che la
TV è tutta da buttare!

Non Tutta. Chi l'ha già
buttata non sa cosa si è perso.
(*)

Andrea Camilleri

Eksa aŭtoro kaj reĝisoro TV -
Hodiaŭ aŭtoro de policaj sukcesaj romanoj.
....................................................
Ex autore e regista TV -Oggi autore
di romanzi polizieschi di successo.

.......................................................................................................................................

(*) La trasmissione di questa sera dovrebbe valere da attenuante per Fabio Fazio dopo l'orrendo delitto da lui commesso nell'aver intervistato Marco Travaglio, sabato scorso. Ma, con certi attuali Ministri dei beni e delle attività culturali, ho il timore che invece peserà come un'aggravante per la sua condanna.
.......................................................................................................................................

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Fazio, en passant,parla della prossima stagione,sarà!Mi sembra di tornar bambina:un bel gioco dura poco,purtroppo.
Ti ho insignito di una NOMINATION.Capirai,dirai tu!Se ti va ....
Cristiana

caramella-fondente ha detto...

Sono anni che Fazio interpreta questo personaggio. Questa sorta di ragazzaccio inoffensivo che riesce a smielare chiunque gli capiti a tiro, trasformando ogni personalità che intervista in un bicchiere di latte accadì, quello che non fa acidità. Quello che possono bere tutti senza poi passare ore a fare rutti.

Portare il personaggio Fazio deve essere pesante. Bisogna conciliare le due anime. Quella di presentatore di regime e quella di intellettuale a la page, roba di sinistra insomma.
Ogni tanto può capitare un incidente....
Qualche sera fa Fazio si gioca la carta Travaglio. Travaglio è intelligente, spiritoso ed è reduce da una rissa con Sgarbi. Sicuramente Fazio pensa di invischiarlo nella sua bava zuccherosa in modo da offrire la solita minestrina sciapa con la quale placa le coscienze affamate dei suoi telespettatori.
Invece Travaglio si mette a raccontare le stesse cose di cui avete letto su MC e, diciamoci la verità, fa qualche battutina scema che avrebbe anche potuto evitare perché quando la verità è forte non serve sottolinearla con i fiocchetti rossi.
Fazio va in crisi. Il latte accadì si è rivelato scaduto. Annaspa, si dissocia. Sul serio.



La sera dopo, con la sua cravattina anni 80, dice che è costretto a leggere un comunicato di scuse. Lo legge imbarazzato. Uno quasi pensa che sia schifato del comunicato e che abbia deciso, una volta tanto, di dissociarsi dalla dissociazione. Tacere per far capire che un presidente del senato come Schifani non piace nemmeno a lui. Una cosa di sinistra, insomma.
Invece no. Subito dopo ecco di nuovo il Fazio di lotta e di governo. Il Fazio ambidestro e ambisinistro, il Fazio ubiquo e ambiguo che riesce a non essere da nessuna parte.

Anonimo ha detto...

Ora so che abbiamo un PdC dalla personalità multipla.Ci farò un post.

Kristiana midirasmian

Fortikaĵulo (alias Irnerio) ha detto...

Quindi hai ascoltato attentamente anche tu le parole di Scalfari.
Non vorei sembrare capiscione, ma non lo sapevamo già?

Personalità multipla?! Io direi, anzi dico da anni: SCHIZOIDE!

E io invece volevo farci quasi un aggiornamento, ma poi ho deciso di lavorare alla tua Nomination.

Finazio ha detto...

Infatti come si permette questo Fazio-so di intervistare giornalisti giudiziari, artisti, intellettuali, con tutte le troiette, i nani ed i giocolieri che abbisognano di telecamere?

Artemisia ha detto...

Interessante: appena posso mi guardo la registrazione anche se, dopo il caso Travaglio, avevo accantonato Che tempo che fa dai programmi che seguo. Interessante anche l'analisi di Caramella-fondente-